Sviluppiamo percorsi di integrazione sociale e lavorativa

IT2 è l’acronimo di Impresa Transizione, 2 sono i settori A e B. Abbiamo scelto la forma giuridica di cooperativa sociale in quanto valorizza la partecipazione democratica finalizzata all’interesse generale della comunità. Nel settore A realizziamo servizi sociali, assistenziali, educativi, formazione extrascolastica ed inserimento lavorativo. Nel settore B svolgiamo attività nell’ambito ristorativo, igienizzazione ambienti e RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche) finalizzati all’inserimento lavorativo.

La nostra peculiarità è promuovere e supportare l’inclusione e la transizione al lavoro di persone fragili. Le persone che entrano a far parte del nostro team hanno l’opportunità fattiva di sperimentarsi, realizzare esperienze on the job e formarsi, per affrontare il mondo del lavoro anche non protetto in modo mediato con maggiori chance di successo.

La nostra storia

La Società Cooperativa Sociale IT2 nasce nel 1998 nell’ambito del progetto europeo YES (Young Enterprise Solutions) per opera di un gruppo di persone che hanno creduto e sviluppato il modello della transizione, organizzando in modo originale l’utilizzo del lavoro, della mediazione e della formazione. It2 rappresenta una forma innovativa di imprenditorialità sociale nata per facilitare il passaggio delle utenze svantaggiate dalla formazione al mercato del lavoro.

In cosa crediamo

Nella cooperazione e nella centralità della persona

Nel rispetto delle differenze e nella lotta ai pregiudizi

Nell’unicità dei talenti e nella valorizzazione delle potenzialità individuali

Nell’equità, nella legalità e nel radicamento territoriale

La nostra mission

La Cooperativa si pone un duplice obiettivo

Porre in essere tutte le iniziative possibili per l’inserimento nel mondo del lavoro e nel contesto sociale di soggetti socialmente vulnerabili, emarginati o svantaggiati (quali, specialmente, minori in età lavorativa in situazione di difficoltà familiare, persone in misure detentive o in uscita da tali percorsi, persone con fragilità legate alle dipendenze, persone con disabilità) ricercando ed ottenendo, tramite la gestione in forma associata, opportunità di occupazione e inserimento lavorativo alle migliori condizioni economiche, sociali e professionali.

Promuovere realtà e contesti in cui ci sia reciprocità e tutti siano favoriti, con percorsi di transizione verso l’occupazione quali: stage, tirocini formativi, laboratori protetti e di orientamento, altre imprese di transizione.

Gli organi sociali della cooperativa

Assemblea dei soci: 77 soci di cui 8 persone giuridiche

Giacomo Sarti
Giacomo Sarti
Consigliere presidente e legale rappresentante
Claudia Parisini
Claudia Parisini
Consigliere vice presidente
Giovanni Zonin
Giovanni Zonin
Consigliere
Federica Sacenti
Federica Sacenti
Consigliere
Alessandro Scagliarini
Alessandro Scagliarini
Consigliere
Jvan Ferrari
Jvan Ferrari
Consigliere
Roberta Benetti
Roberta Benetti
Consigliere
Josef Michael Hergenröther
Josef Michael Hergenröther
Consigliere
Isabella Giallongo
Isabella Giallongo
Consigliere

Aderiamo a

I nostri bilanci sociali

Crediamo nella trasparenza: qui puoi trovare i nostri bilanci per scoprire nel dettaglio tutte le attività che svolgiamo sul territorio e approfondire i diversi aspetti dei singoli progetti della nostra Cooperativa.
Il bilancio sociale è anche l’occasione per presentare brevi studi di approfondimento su singoli aspetti dell’attività che la Cooperativa svolge nei vari ambiti di azione.